Rafinha e Ramires all’Inter : Non ci siamo proprio!

Rafinha e Ramires all’Inter : Non ci siamo proprio!

L’Inter pare, che stia lavorando sodo per portare a Milano i due brasiliani Rafinha e Ramires,  le trattative sembrano essere ormai in dirittura d’arrivo e io non ne sono affatto entusiasta.

Parto subito col dire che sono deluso (chi c+++ è Rafinha), certo in questo mercato di riparazione non c’era molto d’attendersi però il comprare (anche se prestiti) giusto per far numero non mi sembra il caso.

Partiamo da quello che manca in modo urgente e palese: Un trequartista (ma buono altrimenti non serve) e un centrale di difesa (anche mediocre) e un’ esterno d’attacco come alternativa a Perisic e Candreva.

Partiamo  parlando di Rafinha.

In questo momento non è il giocatore adatto, non è per nulla quello che ti serve. Inoltre deve ancora dimostrare il suo vero valore, non è ancora esploso ammesso che sia un talento come si dice. Inoltre il suo ruolo naturale è centrale di centrocampo.

Si è stato adattato anche come ala destra e trequartista è vero, ma non sono i suoi ruoli quindi può essere un incognita bella e buona. Il prezzo di riscatto risulta essere davvero alto ( 20/25 milioni)  e a meno di prestazioni stratosferiche non rimarrà a Milano per molto . Inoltre non gioca da una vita anche causa infortuno. Non ha mai giocato in serie A e si è visto quanta fatica fanno i calciatori che vengono dalla Liga per assimilare il gioco italiano. Vedi Cancelo ci ha messo un girone intero prima di prendere confidenza con il campo e i risultati non sono nemmeno esaltanti.  Anche se da tifoso non melo auguro comunque credo che fara la fine di un altro giocatore proveniente dal Barcellona qualche anno fa Montoya.

Ramires

Invece lo apprezzo  di più di Rafihna e comunque non è che i ruoli siano poi tanto diversi. In ogni modo lo apprezzo ma lo farei rimanere in Cina molto volentieri. Anche lui non è un trequartista e anche lui non è un ala. Certo lo abbiamo visto fare tante volte durante la sua carriera e anche bene ma, ormai non gioca ad alti livelli da molto tempo. Quello che dovrebbe venire a fare all’Inter sarebbe la “differenza” e non credo proprio che potrebbe. Anche a messo che fisicamente sia a buon livello (cosa tutta da verificare) dovrebbe adattarsi ad un ruolo diverso da quello naturale, dovrebbe capire la serie A quindi passerebbe tempo e a questo  punto meglio Joa Mario o come già si sta facendo gioca Borja.rafinha all'inter

Ormai sono giorni che si parla di questi due giocatori e io non ne sono per niente convinto. All’inter oggi serve ben altro che  giocatori da adattare, cosa che tralatro stiamo già facendo con Borja Valero e quindi con loro due sarebbe un ripetersi di quello che si fa. Dubito fortemente che entrambi possano fare meglio dello spagnolo. Non credo nemmeno che in un periodo breve possano fare meglio dei vari Gagliardini, Vecino e Brozovic.

Dunque senza tanti giri di parole ritengo Inutili questi due eventuali acquisti. Spero vivamente di essere smentito ma premesse per ciò cene sono poche.

Ti può interessare : Zombi allenatori

 

 

 

 

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi