Disatro Inter: Ora è caccia alle streghe! *Sfogo Totale*

Disatro Inter: Ora è caccia alle streghe! *Sfogo Totale*

Tracollo dei nerazurri in casa contro il Bologna. Decide il goal al 32′ di Santander.

L’Inter arrivava al match da un pareggio e due sconfitte compresa la coppa italia, peggio il Bologna che non vinceva da 12 giornate.

Per quanto riguarda la partita è stata tutt’altro che godibile, VOGLIO UN PLAUSO IO perchè sono riuscito a vederla fino alla fine.

Buon primo tempo del Bologna che crea e segna, dopodichè i rossoblu spariscono e non appaiono mai pericolosi nei 45 minuti restanti. L’ Inter dall’Inizio alla fine gioca a casaccio, senza mai un idea precisa, sfiora il goal con Martinez che sembra lo Dzeko degli anni d’oro. Per il resto nulla, l’inter attacca solo perchè il Bologna rinuncia a giocare.

Credo di aver detto forse troppo sulla partita. Scusate per la Lunga sintesi.

Ora do i miei giudizi:

Spalletti 4:

 Va bene che hai gente fuori, ma la formazione iniziale mi sembrava quella tipo eccetto D’Albert, mi sembravano che i tuoi amati fenomeni Perisic, Nainggolan erano in campo. 2 Ma glielo vuoi spiegare tu, visto che sei l’allenatore, ad Icardi che deve stare solo in area visto che solo quello sa fare? No, in mezzo ci si trova sempre Martinez che non segna manco a porta vuota ed Icardi sene va girando per vie esterne? What a fuk??

Il credito verso di te è finito, Passi non giocare bene, passi non segnare al Sassuolo, passi non segnare alla Lazio, ma non segnare al Bologna che, con tutto il rispetto ha preso imbarcate persino da Frosinone  mi sembra scandaloso.

Handanovic 10:

Se io fossi in Zhang, lo venderei subito in segno di riconoscenza. Va bene, nel calcio non è importante solo vincere trofei, ma fare figure di merda domenica dopo domenica mi sembra troppo. Se noi tifosi possiamo continuare a dire mai stati in B è solo merito suo. Grande uomo e sopratutto professionista attaccato alla maglia. Onore.

Cédric 5,5:

Il portoghese parte bene, fa un primo tempo di spessore sopratutto in fase di copertura e sbaglia praticamente poco. Solo 45′ minuti per ambientarsi ed adeguarsi ai compagni. Infatti nel secondo tempo anche lui come gli altri inizia a fare una cosa buona e due sbagliate. Per i più nostalgici al 59′ prova una conclusione degna del buon e caro vecchio Guarin, avvistate i piccioni di Milano. Coerente.

Skriniar 6:

Solita partita di spessore del centrale. L’unico a lottare al fianco di Handanovic in un reparto difensivo che regge praticamente da solo. Sicurezza.

De Vriij 5: 

Più errori che cose buone, sul goal poteva fare meglio. Per il resto mi sembra in fase di involuzione. Non affidabile.

D’albert voto 5:

Mi aspettavo molto di peggio, invece spinge e combina buone trame con Perisic anche se inutili. Poi sbaglia come sempre ma almeno gioca fino alla fine. Sorpresa.

Ranocchia 6:

Entra a pochi minuti dalla fine a fare l’attaccante. Ci prova e ci mette cuore e voglia. Basito

Brozovic 5,5: 

La voglia c’è stata, molto più avanzato del solito prova a creare ma i compagni non lo seguono e lui si arrabbia. Prova a recuperare palloni e poco altro. Assistetelo.

Vecino 5,5:

L’uruguagio in questa partita è più vivo del solito. Recupera palloni e si proietta in aria  pronto a riprenderla ma risulta inpreciso in un paio di buone occasioni. Provaci Ancora.

Nainggolan 4: 

Doveva essere il suo riscatto, invece spreca un’altra chance contro un avversario abbastanza modesto. Non c’è nulla da dire, prova recuperare qualche pallone e basta. Alla sua uscita i Fischi sono più che meritati. Pazienza Finita.

Joao Mario 5,5:

 Se pur entra al 67′ fa molto meglio del sostituto Nainggolan anche se, ad onor del vero va detto che fare peggio era impossibile. Comunque nulla di chè è chiaro, ma almeno rispetto a gli altri ha un minimo di tecnica e riesce a mettere un cross decente. Difficile fare peggio.

Candreva 4 :

Nulla da dire, niente di buono se non qualche punizione guadagnata. Vuole giocare di più ma quando lo fa in campo non si fa notare. Io ho capito che giocava perchè è stato sostituito. Poi lo addirittura rimpianto. Chi lo ha visto?

Perisic 3: 

Da un calciatore che sente d’essere pronto per le grandi realtà della Premier League ci si aspetta totalmente altro. Praticamente il nulla, dribbla e crossa a caso. Zero cross precisi come impreciso il suo colpo di testa al 25′.  Lentamente esce dalla partita fino a sparire come al suo solito. Mai fondamentale e mai decisivo. Ecco perchè l‘Arsenal non selè sentita di inserire l’obbligo nella trattativa, come dargli torto alla luce di queste performance. Se i fischi dovevano essere la sua benzina misa che deve far controllare il carburatore. Ingolfato 

Lautaro Martinez 3 :

Va bene che è giovane, va bene che gli errori servono a migliorare, Sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico. Sbagli contro il Torino e ti perdono, sbagli contro la lazio e ti perdono, sbagli anche contro il Bologna e io finisco la pazienza. Niente di buono nella sua partita,  pesta persino i piedi ad Icardi costringendo ad allargarsi. Ingombro.

Icardi 4:

A differenza delle altre partite ha qualche occasione ma sbaglia clamorosamente. Questo suo nuovo modo di giocare è praticamente inutile e con Martinez non possono coesistere. Se il suo intento è quello di rinnovare con un aumento gli serve una pausa. Se gioca cosi rischi addirittura un taglio dello stipendio. Poveraccio.

L’articolo finisce qui, mi scuso per essermi dilungato ma sono arrivato al limite.Questo è tutto per quanto riguarda la parita, ma ho ancora altro da dire anzi sfogarmi su questa strana situazione dell’Inter, quinti ti invito a rimanere collegato. Visita anche il Canale Youtube per altre rubriche.

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi