Roma- Porto, chi passa??

Roma- Porto, chi passa??

Ritorna la Champions, Ecco cosa dicono numeri ed opinioni.

Ci siamo, Roma e Porto apriranno le danze degli ottavi di finale di Champions. Da questa sera, come ogni anno, ripartita il tik tak se è giusto o meno tifare le squadre nostrane in europa. Qui la mia opinione in merito.

In Casa Roma:

In casa Giallorossa non si respira un clima calmo, anzi, la sconfitta per 7 a 1 contro la fiorentina è ancora vivida nelle mente di ogni addetto ai lavori romanista. Dopo il tracollo la Roma ha reagito bene, buon punto con il Milan e convincente vittoria contro il fanalino di coda Chievo. Apparte le ultime uscite, la stagione della Roma è altalenante, molto indietro rispetto le aspettative. Quello che dicono i numeri è che questa squadra manca di equilibrio, buona la vena realizzativa ma molto male quella difensiva, evidenziata da molte rimonte subite. L’unica nota positiva è il rientro di De Rossi che ha dato oltre a quantità e qualità un gran senso di appartenenza, che ha, placato in parte animi incandescenti.

In Casa Porto: 

Il Porto se pur primo in classifica non arriva di certo in un “magic moment”, anzi, i portoghesi arrivano da due pareggi consecutivi che hanno consentito al Benfica di portarsi a meno 1. Se pur presi con la dovuta cautela, i numeri stagionali del Porto evidenziano un’attacco molto prolifico e una difesa invalicabile con soli 12 goal subiti in campionato. In questa Champions il Porto ha pareggiato solo una partita e il resto le ha vinte tutte.

I Precedenti: 

Roma e Porto si sono affrontate soltanto in due occasioni, e, in entrambe a passare il turno sono stati i portoghesi.

Nel 1981/82 nella coppa delle coppe, 1 a o in Portogallo e 0 a 0 a Roma.

Nel 2016/17 in Champions League, 1 a 1 in Portogallo e 0 a 3 a Roma.

Chi è la favorita per gli opinionisti?

Secondo vari sondaggi il risultato è un’anime, 80 % passa la Roma, 20% passa il Porto.

 

 

 

 

 

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi