Maledizione del 9 si protrae anche dopo il Milan!

Maledizione del 9 si protrae anche dopo il Milan!

Dopo Pippo Inzaghi, la 9 del Milan resta un Tabù, ma la Maledizione si protrae anche altrove.

E’ fresco il tracollo del Chealsea targato Sarri ed Higuain, ultimo ad aver indossato la maglia maledetta.

Esatto, fin qui, come i predecessori anche Gonzalo, se pur  presto per dirlo, sembra non trovar pace. Può stare tranquillo però, è normale, la maledizione vuole che oltre a far flop in rossonero, fari flop anche altrove. Vediamo le curiose statistiche:

Ad Indossare la maglia numero 9 del Milan dopo Inzaghi sono stati:

2012/13 Pato;

2013/14 Matri;

2014/15 Destro;

2014/15 Fernando Torres;

2015/16 Luiz Adriano;

2016/17 Lapadula;

2017/18 Andrè Silva;

2018/19 Higuain.

Già il fatto che in 7 stagioni si sono succeduti 8 giocatori ( Piatek sarebbe il nono, ma ha preso la 19) indica che davvero qualcosa di strano c’è. Comunque non è questo, è il dopo. Vediamo il proseguo di questi calciatori dopo aver lasciato il Milan e la numero 9.

Pato: Dopo la sua avventura in rossonero la sua carriera crolla. Ritorna in Brasile, prima al Corinthians e poi al San Paolo. Ritorna in Europa al Chealsea ma non lascia traccia come al Villareal. Oggi gioca in Cina al Tianjin.

Matri: Il calciatore arriva al Milan da campione d’Italia e va via tra l’indifferenza generale. Se pur le sue stagioni successive non sono un fallimento totale sono contraddistinte da un lungo girovagare tra Fiorentina, Genona, Juventus, Lazio e Sassuolo.

Destro:  Quando Mattia arrivò al Milan, era ancora considerato uno dei miglior prospetti italiani. Dopo la pessima avventura in rossonero però il giocatore passa al Bologna per rilanciarsi, ma finisce incredibilmente fuori dai radar e da ogni logica.

Fernando Torres:  Dopo il fallimento al Milan, durato solo 6 mesi, torna nel suo amato Atletico Madrid. Vero, le sue stagioni sono state tutto sommato positive, ma di certo non al livello della sua fama.

Luiz Adriano:  Ricordarlo con la maglia del Milan è difficile, comunque oltre un avventura in rossonero tutt’altro che fortunata è arricchita da una clamorosa mancata cessione in Cina. Oggi gioca in Russia e di certo i sui 16 gol in 47 presenze non stanno facendo impazzire i tifosi.

Lapadula: La sua storia è abbastanza fresca, dopo il Milan è passato al Genoa. Dopo una stagione cosi cosi, in questa stagione è apparso una solo volta in campo. Il suo è un giallo, chiamate chi lo ha visto.

Andrè Silva: All’inizio sembrava che lui facesse eccezione alla regola, e invece. Un grande inizio in questa stagione stava già facendo rimangiare le mani ai milanisti, invece il suo rendimento è drasticamente calato come sono calate le possibilità che gli spagnoli lo riscattino a quelle cifre.

Higuain: Dopo essere scappato di notte ed infretta e furia da Milano, il suo arrivo al Chealsea non è dei migliori. Già sotto l’occhio assai critico inglese.

Quindi la maledizione si protrae, bravo Piatek a non sceglierla, infatti il suo fino ad oggi è un grandissimo rendimento.

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi