Adriano, L’imperatore senza scettro. Profilo

Adriano, L’imperatore senza scettro. Profilo

Una carriera all’insegna della sregolatezza, un talento cristallino.

Difficile dimenticare Adriano, la sua carriera è legata all’Inter, ove comunque ha vissuto gli anni migliori sempre tra alti e bassi. Un calciatore possente fisicamente, sinistro fortissimo dotato di un gran dribbling.

Depressione ed alcool hanno condizionato una carriera che sarebbe potuta essere decisamente migliore. Peccato, Ecco il suo profilo:

Chi è?

Adriano Leite Riberio era un calciatore brasiliano classe 82, Attaccante.

Dribblig, forza fisica, tiro potente e preciso.

Con la Nazionale Brasiliana Adriano ha disputato 48 partite e segnato 27 goal.

Flamengo, Inter, Fiorentina, Parma San Paolo, Roma, Corinthians, Atletico Paranaense e Miami United le tappe della sua carriera, in toto ha segnato 177 goal su 396 gare ufficiali.

In Champions League tra Inter 30 presenze e 18 goal, Roma 1 presenza e 0 goal ha segnato 18 goal, lo rende il miglior marcatore di sempre dell’Inter in Uefa Champions League.

Palmares:

3 Campionato Carioca ( 2000-2001-2009- Flamengo)

1 Coppa Campioni brasiliana ( 2001- Flamengo)

2 Coppa Italia (2004/05-2005/06- Inter)

3 Supercoppa italiana (2005-2006-2008)

3 Campionato Italiano ( 2005/06-2006/07-2008/09- Inter)

2 Campionato brasiliano( 2009-Flamengo- 2011- Corinthians)

1 Coppa America (2004- Brasile)

1 Confederations Cup (2005- Brasile)

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi