Fase 1: Primo Bilancio delle Italiane in Europa!

Fase 1: Primo Bilancio delle Italiane in Europa!

Già conclusi i sedicesimi di Europa League e l’andata degli ottavi di Champions, Come siamo Messi? Facciamo il punto della situazione tra Europa league e Champions League.

L’europa League continua in a mietere vittime turno dopo turno. Dopo l’ Atalanta di GianPiero Gasperini eliminata ai play off dal Copenhagen è toccato alla Lazio ai sedicesimi, con in mezzo il Milan che è uscito a gironi.

Qualche recriminazioni la Lazio la può avere, non tanto per quando visto in campo ma per il blasone che la squadra di Inzaghi si sta costruendo. Chiaro che di contro c’era un Siviglia che nelle ultime 13 edizioni ha raggiunto il massimo risultato in ben 5 occasioni, però è un peccato uscire cosi. Una vittoria avrebbe dato tanto alla Lazio, una consapevolezza che oggi manca e che secondo me viene sempre giustificata dall’allenatore appellandosi sempre e in modo continuo all’Arbitro.

Bene Inter e Napoli invece, sulla carta era tutto semplice e cosi alla fine è stato. Per il Napoli in realtà, i dubbi erano a zero, Ancelotti che di coppe europee sene intende, era difficile che la snobbasse o che avrebbe permesso ai suoi giocatore di passeggiare sul campo.

Per l’Inter invece il dubbio c’è sempre, vuoi il momento, vuoi la storia, è una squadra che riesce a rendere semplice l’Impossibile e vice versa. Questa volta invece è stata un Inter normale, ha rispettato e attese e fatto felici tutti con una buona prestazione.

Dal sorteggio mi aspetto e spero 2 grandi squadre, non è vero che più tardi le prendi e meglio è. Due grandi piazze meritano 2 grandi scontri, il fascino dell’europa è questo, misurarsi con le più forti.

Capitolo Champions:

Dopo l’eliminazione ai gironi di Inter e Napoli, le squadre italiane sono rimaste 2, Roma e Juventus.

Della Juve ne ho parlato in un video a se, che trovate in descrizione. Comunque ripeto che non è impossibile passare il turno, i bianconeri stessi hanno accumulato credito lo scorso anno, sfiorando un’impresa incredibile rimontando un 3 a 0 subito Torino, contro il Real Madrid di Ronaldo, campione in carica e campione dell’edizione stessa.

Per la Roma invece l’andata ha dato un risultato non ottimale. 2 a 1 all’olimpico. Per quanto visto all’andata la Roma dovrebbe passare il turno, ma, questa Roma subisce tanto, e quel goal dei portoghesi che vale il doppio, preso ingenuamente può rivelarsi fatale. Comunque in Linea di massima dovrebbe farcela.

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi