Chi sarà il prossimo Tecnico il dopo Spalletti??

Chi sarà il prossimo Tecnico il dopo Spalletti??

Che Luciano, sarà l’allenatore dell’Inter 2019/20 è improbabilissimo, cosa invece molto probabile già l’esonero in caso di ennesimo flop nel Derby.

Il futuro del tecnico toscano a mio modo di vedere è segnato,  se il suo lavoro all’inter non è un fallimento totale, poco ci manca.

I nomi che girano sono sempre gli stessi, va soltanto eliminato il grande sogno di ogni tifoso Interista il Cholo Simeone, visto che ha rinnovato da poco con i Choconeros a cifre esorbtanti.

Quindi la margerita si riduce a Antonio Conte, Max Allegri e Mourinho e Sarri.

Partiamo dal tecnico Allegri, ormai giornali e tv, fanno il giochino Juve-Inter, con l’avvento di Marotta all’Inter, anche un magazziniere in uscita dalla Juve è accostato all’Inter.

Ad ogni modo Max, non è detto che a fine stagione lasci la Juventus, ma anche se cosi fosse, le strade percorribili per lui sono 2. Anno sabatico o Premier League.

Per quanto riguarda Sarri, estremamente in bilico al Chelsea, è difficile ipotizzare un suo ritorno cosi prematuro in Italia, quindi credo che ne Inter o Roma siano nel futuro del tecnico toscano.

Per i più romantici l’ipotesi Mourinho è quella più accattivante, ma anche per lui, l’Italia è lontana. Quasi certamente ritornerà al Real Madrid, e alla fine, penso che sia meglio cosi, la storia di Mourinho all’Inter è leggenda, ed è giusto che cosi rimanga.

Quindi Rimane Conte, voglioso di tornare ad allenare e forte di un buon rapporto con il nuovo Ad Interista.

Di lui ad onor del vero, sene parla sin da quando ha lasciato la Juventus, ma in questo gennaio, è stato anche avvistato sotto la sede dell’Inter e le voci si sono intensificate. Conte a Milano però, non è di certo visto di buon occhio.

Se è vero che tutti gli interisti gli riconoscono i meriti da allenatore è altrettanto vero che non dimenticano tutta la sua storia bianconera. Di suo però Conte non ha mai chiuso ad un’ipotesi Interista, e vi sono andato a ripescare questa dichiarazione del 2013 quando ancora era in sella alla Juventus:

“Io all’Inter? Nel calcio siamo dei professionisti e quindi mai dire mai in tutte le situazioni, anche perché ribadisco un concetto che deve essere chiaro: io sono tifoso della Juve, sono allenatore della Juve, ma dovessi allenare il Milan e l’Inter Conte sarebbe lo stesso, forse a qualcuno non è chiara questa cosa. Diventerei il primo tifoso del Milan, diventerei il primo tifoso dell’Inter, della Roma e della Lazio. Io sono un professionista”.

Con questa dichiarazione chiudo il video e vi chiedo, chi voi vorreste al posto di Luciano? Scrivetelo in un Commento.

Guarda anche chi può essere il prossimo allenatore della Roma

Guarda anche il Video: E se Mourinho andasse alla Juventus?

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi