Che derby! Milan-Inter 2 a 3, Il migliore ed il peggiore!

Che derby! Milan-Inter 2 a 3, Il migliore ed il peggiore!

Un derby cosi, mancava da anni, emozioni, polemica, gioia e dolore, ma sopratutto tanto, divertimento.

Il derby numero 223 in assoluto, si chiude con la vittoria dell’Inter che porta il suo bilancio a 80 vittorie complessive contro le 76 rossonere. Ora il Milan, non batte l’Inter nei 90 Minuti dal 2016.

La Partita:

Le due squadre partono molto aggrassive, ma solo 3 minuti Vecino capitalizza una bella azione Perisc-Lautaro.

Da quindi l’Inter si compone ed inizia a gestire con un Milan che è costretto a rincorre, e dopo soltanto 6 minuti di secondo tempo De Vrij cancella l’errore di europa League con un splendido goal di testa che fissa il risultato sul 2 a 0.

La reazione del Milan, che con non ha più nulla da perdere non si fa attendere, e al 12esimo del secondo tempo, Bakayoko svetta più in alto di tutti e riapre un match, trasformando San Siro in una Bolgia.

Un Inter ordinata però si guadagna un rigore con Politano, atterrato in aria da Castillejo. Lautaro Martinez sul dischetto non sbaglia, di nuovo doppio vantaggio Inter.

In realtà dura poco, perchè soltando 4 minuti dopo Musacchio accorcia di Nuovo, trasformando questa partita in uno dei derby più belli ed emozionanti di sempre.

Allo scadere Cutrone ha l’occasione per il clamoroso pareggio, ma D’Ambrosio si immola, ed il contro sorpasso è servito. Milan-Inter finisce 2 a 3.

La Polemica:

I padroni di casa lamentano il rigore concesso da l’arbitro a Politano. L’abritro però era vicinissimo e ha visto il contatto che effettivamente c’era. Quindi rigore giusto. Come giusto il cambio di decisione sul rosso di Conti. A visuale normale il fallo sembrava abbastanza intenzionale visto che Martinez aveva la palla alta quindi il giocatore del Milan era in ritardo. Con il Var però si capisce che il calciatore era entrato in scivolata prima quindi non poteva arrestarsi in nessun modo per evitare il contatto.

Il Migliore ed Il Peggiore:

Per quanto riguarda il Milan il peggior non può che non essere Piatek, era sicuramente il più attesso, ma contro Skriniar e De Vrij, non ha praticamente trovato uno spazio. Voto 4

Il migliore invece Bakayoko, fa una partita intensissima piana di voglia e fisicità( chiedete a Gagliardini), trova anche il goal che riapre il match facendo esplodere San Siro. voto 7

Il Migliore dell’Inter, ma in assoluto è Vecino, oltre al goal, che è sintomo dei sui costanti inserimenti in area, ha anche una limpida palla goal sul 1 a 0. Corre tantissimo ed è praticamente ovunque. Nelle partite che contano l’Inter può contare su di Lui. Voto 8

Il peggiore è Perisic, vero che la sua partita non è malaccia, sopratutto in fase divensiva, spende tanto a livello energetico ed usa la testa e corre tanto. Peccato che da lui ci si aspetti sempre di più e non soltanto il compitino. Voto 6

Il risultato:

L’Inter non aveva altro risultato oltre che la vittoria, era fondamentale anche in vista di un proseguo di stagione che sarà complicatissimo. L’entusiamo è fondamentale, e dopo la cocente delusione di europa League non c’era partita migliore per auspicarsi una svolta. Adesso è tregua tra Tifosi e giocatori.

Per il Milan invece è una vittoria che brucia, la lite sul finale tra Kessie e Biglia ne è la prova. I rossoneri arrivavano con il favore del pronostico ma con troppa sicurezza. Ora starà a Gattuso ricompattare il gruppo in vista delle prossime partite, ma visto già la sofferenza nelle partite precedenti non sarà compito facile.

Quindi i Nerazzurri ritornano al terzo posto, staccando la Roma a +6.

Guarda anche il commento a caldo/sfottò da qui:

Di la tua tramite Fb

 

Rispondi